CHI MI AMA MI SEGUA: IL TESSUTO JEANS DIVENTA CHIC

Come personalizzare il denim in cinque mosse

CHI MI AMA MI SEGUA : IL TESSUTO JEANS DIVENTA CHIC

  Denim. L'eroe senza pretese che non ti delude mai. Dai jeans maschili alle giacche corte in vita: le declinazioni del denim sono praticamente infinite. A noi piace soprattutto per la sua semplicità intrinseca, ma anche per il fatto che il tessuto jeans sembri essere la base ideale per ogni tipo di sperimentazione. E dal momento che la stagione impone di personalizzare tutto, ti presentiamo cinque modi per rendere più tuoi i capi in jeans. Tirati su le maniche e lascia che la creatività la faccia da padrona…      

1. Mettici una toppa  

Hai alcuni jeans che non indossi mai ma di cui proprio non vuoi disfarti? Trasformali in tante toppe! Scegline un paio con dei colori a contrasto e tagliali in grossi pezzi rettangolari, poi cucili sulle ginocchia o lungo la gamba dei tuoi jeans preferiti. Il trend del patchwork, che strizza l'occhio agli anni Settanta, propone un modo facile di sperimentare con lo stile.      

2. In pochi punti essenziali  

Abbandona l'idea che ti sei fatta del denim: questa stagione il tessuto jeans si veste di ricami. Lo stile "embroidery", fondamentale nelle collezioni della primavera e dell'estate, continua a regnare supremo. Se vuoi adottare questa tendenza in modo sofisticato, affidati alle decorazioni floreali e applicale su jeans e giacche di jeans. Per rendere il tuo look davvero particolare, arrotola gli orli dei jeans e cucici sopra le tue iniziali in un colore a contrasto: sarà una mossa immediata di sicuro effetto.    

3. L'orlo fai-da-te  

Sia che prediligi il risvolto alto alla Camille Charrière, sia che preferisci lo stile step hem (vedi spiegazione qui sotto), se scegli il fai-da-te hai la nostra ammirazione. Lo step hem prevede il taglio dell'orlo con due lunghezze diverse (più corto davanti e più lungo dietro); dovrai poi munirti di un ago e sfilacciarne il bordo per creare un effetto con le frange particolarmente vissuto.    

4. Mostra il tuo distintivo  

Fai come Chiara Ferragni e prediligi distintivi e scudetti applique. Scegli le toppe che preferisci e mischia i colori per un look eclettico unico come te. Il nostro consiglio? Limitati a una sola zona, come la parte alta delle gambe o le tasche posteriori: eviterai di esagerare. Questa tendenza si adatta bene anche alle giacche e alle borse e i distintivi sono davvero facili da applicare: basta stirarli ed è fatta!  

5. Dettagli vissuti  

I jeans dall'aspetto vissuto non accennano a stancare, e sono particolarmente attraenti se attillati o in stile maschile (effetto anni Novanta). E l'effetto è molto facile da ottenere. Con i tuoi jeans o la tua giacca addosso, segna con delle spille da balia dove vorresti gli strappi. Poi, con delle forbici affilate, taglia delle aperture e tira fuori i fili con pollice e indice, per mimare l'effetto "vissuto".