CINQUE TENDENZE PER L'UFFICIO

Crea un nuovo look perfetto per l'ufficio.

CINQUE TENDENZE PER L'UFFICIO

 

Ogni guardaroba professionale ha bisogno di pezzi clou. Abbiamo preparato per te ben cinque look pronti per l'ufficio (dallo stile classico a quello contemporaneo) che valgono una promozione. Non siamo solo noi a dirlo: i pezzi che seguono sono tutti a prova di celebrity! Ci ringrazierai a promozione avvenuta.

1. La camicia importante
La classica camicia è del tutto rinnovata, con maniche scultoree, pannelli a contrasto, volant a strati, rifiniture in pizzo... e potremmo andare avanti. Darà molto carattere al tuo stile di tutti i giorni.

Come sceglierla: Senza rinunciare ai fronzoli. Prediligi una camicetta in seta senza maniche con nervature e volant applicati. Oppure prova una camicia nera con le maniche lunghe leggermente a campana, bordini a contrasto e rouche fluide sulle spalle.

Indossala con: Un paio di pantaloni neri o blu dal taglio sartoriale, per uno stile classico ma anche moderno.

 

2. I pantaloni con la coulisse in vita
Di solito prevedono una silhouette a gamba larga che dona a tutte, sono alti in vita ed è facile abbinarli per uno stile formale o informale. Esiste un motivo per non amarli? Non c'è alcun dubbio: i pantaloni con la coulisse in vita dovrebbero essere un tuo caposaldo del guardaroba per l'ufficio, da qui all'eternità.

Come sceglierli: Un paio sinuoso in raso, come comanda lo stile “pigiama” – con una rilassata gamba dritta e cordino sottile. Indossali con: Una camicetta di seta e merletto sotto a un blazer ampio o una giacca di pelle.

 

3. Le spalle larghe
Nulla strizza l'occhio ai favolosi Anni Ottanta quanto le maniche a sbuffo in tessuto rigido e le spalline imbottite. E, almeno in questo caso, le dimensioni contano.

Da provare: Il completo supersize. Una tuta intera con il risvolto in raso e le spalline imbottite non ha bisogno di molto altro... delle ballerine lucide o un paio di scarpe maschili in pelle, a te la scelta. Oppure, per massimizzare l'impatto, scegli una giacca a doppio petto con rever a lancia, spalline leggermente imbottite e stretta in vita.

Indossale con: Pezzi separati stretti o aderenti: è il modo migliore per controbilanciare il tutto ed evitare l'effetto giocatore di football americano.

4. Il monocolore
Vestire "a tono" (vale a dire scegliere lo stesso colore per vestirsi dalla testa ai piedi) ha dominato molte passerelle, con sfumature che andavano dal color carne ai rosa fucsia. Ecco come adottare questo look dal lunedì al venerdì.

Da provare: I toni color carne e quelli della terra, come i marroni e l'arancione, oltre a tutti i toni del grigio (sempre che il rosa confetto non faccia per te). Una camicetta abbondante e corta in vita con una gonna attillata è una scelta di carattere ed elegante in tutte le occasioni.

Indossala con: Un trench dello stesso colore per completare il look. Per andare sul sicuro, scegli il modello classico a doppio petto con cintura, a sottolineare il punto vita.

5. Le ciabatte ad effetto
Nei colori pastello, con le frange, con i pom pom... la ciabatte sono diventate un oggetto ambito ed è il momento di adottare questa tendenza. I venerdì informali sono diventati molto più chic.

Prova: Un paio decorato in velluto per una colazione di lavoro, oppure un paio decorato con delle catenelle per uno stile più aggressivo.

Indossale con: Ampi pantaloni a stampa geometrica o leggings in pelle con una camicetta di pizzo e una giacca aperta. Oppure fai come Victoria Beckham: abbinale a un paio di jeans e una semplice maglietta bianca. Niente calzini però, mi raccomando.