DALL’ESPRESSIONISMO ALLA NUOVA OGGETTIVITÀ

News

AVANGUARDIE IN GERMANIA

Parma, Palazzo del Governatore
Dal 10 novembre 2018 al 24 febbraio 2019

La mostra propone un itinerario di opere selezionate tra i maggiori rappresentanti dalla corrente culturale e artistica dell’Espressionismo alle Avanguardie sviluppatasi in Germania nei primi del Novecento. Tra gli artisti dell’esposizione Vassilj Kandinskij, Franz Marc, Ernest Ludwig Kirchner Emil Nolde e molti altri esponenti. I curatori della mostra sono Lorand Hegyi e Gerhard Finckh.

Il percorso espositivo prende avvio da una serie di capolavori provenienti dalla cerchia dei gruppi di artisti del "Die Brücke" a Dresda e del "Der Blaue Reiter" a Monaco e di "Der Sturm", rivista d’arte berlinese, e prosegue negli anni del primo dopoguerra, che vedono sorgere una nuova visione estetica rappresentata dal movimento della Nuova oggettività.

I capolavori in mostra provengono dal Von der Heydt Museum di Wuppertal in Germania, museo ospita una delle più imponenti collezioni dell'Espressionismo tedesco e delle tendenze artistiche del periodo dopo la prima guerra mondiale.

L’esposizione è stata inserita tra gli eventi dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018, promosso dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dell'Unione Europea, coordinato dal MiBAC - Ministero per i beni e le attività culturali.

L’evento espositivo è organizzato da Solares Fondazione delle Arti, in collaborazione con il Von Der Heydt Museum di Wuppertal, con il contributo del Comune di Parma, con il sostegno di Iren e di CePIM – Interporto di Parma.

Orari di apertura:
martedì – mercoledì:  15 – 19; giovedì - domenica e festivi 10.00-19.00.

Chiusure:
lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio 2019

Biglietti:
intero 10 euro, ridotto 6 euro, ridotto gruppi scolastici 4 euro

Per informazioni:
IAT Parma +39 0521 218889
www.espressionismoparma.it

 

 

Nella foto:
Wassily Kandinsky, Case a Monaco, 1908, Olio su tela, Von der Heydt-Museum Wuppertal / Photo: Antje Zeis-Loi, Medienzentrum Wuppertal

 

Parma, Palazzo del Governatore
Dal 10 novembre 2018 al 24 febbraio 2019

 

Top