Gilberto Calzolari vince al Green Carpet Fashion Awards

ENTRA A FAR PARTE DEL PROGRAMMA DI MENTORING

 

Per il secondo anno consecutivo, The Bicester Village Shopping Collection by Value Retail ritorna come partner di Eco-Age e Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI) per “The Oscars of Sustainable Fashion” (Gli Oscar della Moda Sostenibile) e presenta il suo Programma di Mentoring per i cinque finalisti del CNMI Green Carpet Talent Competition.

 

 

Il talento della moda italiana Gilberto Calzolari è stato nominato vincitore di The Green Carpet Talent Competition e ha ottenuto un esclusivo Programma di Mentoring firmato The Bicester Village Shopping Collection by Value Retail, predisposto per promuovere e sviluppare le future star del mondo internazionale della moda.

In qualità di vincitore, Calzolari avrà la possibilità di sfilare durante la Settimana della Moda di Milano nel mese di febbraio 2019, e sarà presentato nel corso dello stesso anno presso The Creative Spot a Fidenza Village, con una boutique pop-up dedicata ai talenti emergenti della moda.

L'indimenticabile creazione sostenibile di Calzolari è stata realizzata con sacchi di iuta per il caffè provenienti dal Brasile e acquistati al mercato dei Navigli di Milano, dove vengono solitamente venduti per essere utilizzati come barriere contenitive contro l'esondazione dei canali, una preoccupazione crescente dovuta al cambiamento climatico. L'abito è foderato con tessuto d'archivio e abbellito da cristalli Advanced Elements senza piombo di Swarovski.

Attentamente strutturato per sviluppare, ispirare e fornire un'esposizione internazionale agli stilisti di prossima generazione, il programma di mentoring di un anno offrirà al vincitore, Gilberto Calzolari, e agli altri quattro finalisti, Teatum Jones, Davide Grillo, WRAD Living e Behno, un impareggiabile collegamento con i pluripremiati esperti di moda di The Bicester Village Shopping Collection, facendo leva al contempo sull'eccezionale piattaforma della Collection per farsi conoscere in tutto il mondo.

 

Editorial1.jpg

Il programma di quest'anno sarà appositamente studiato per ogni finalista, per definire con esattezza a che punto del loro percorso si trovano e per supportare le loro esigenze individuali, in modo che possano così realizzare un proficuo business nella moda. Nell'ambito di questa esclusiva opportunità, i finalisti, che condividono ognuno un interesse personale per la sostenibilità, potranno esporre le loro creazioni in tutti i Villaggi nel corso del 2019.

La prima fase del programma di mentoring ha sfidato ogni finalista a disegnare una propria originale interpretazione dell'accessorio più ambito dell'estate: la bandana. In collaborazione con The Bicester Village Shopping Collection, ogni bandana rende più visibile l'importanza dei materiali sostenibili, utilizzando la più raffinata abilità artigianale italiana. Le bandane saranno disponibili per gli ospiti nel mese di ottobre, come omaggio offerto con gli acquisti, esclusivamente a Fidenza Village.

Editorial2.jpg

 

Desirée Bollier, Chair – Value Retail Management: “Sono molto felice per Gilberto Calzolari, i suoi modelli rappresentano davvero lo spirito di questo premio. L'abito di Gilberto, realizzato con i sacchi per il caffè e con i cristalli Swarovski senza piombo, è stato creato con una straordinaria attenzione al dettaglio. La moda sostenibile è un tema di crescente importanza che ha dato vita a un movimento globale; è nostro compito continuare a svilupparlo nel settore, partendo dal sostegno agli stilisti protagonisti della moda di domani. Il Programma di mentoring firmato The Bicester Village Shopping Collection, destinato ai cinque finalisti, dimostra le nostre promesse nei confronti di questi stilisti e l'impegno per un futuro sostenibile nel nostro settore. Continueremo a offrire supporto e ispirazione affinché possano esercitare un'influenza positiva grazie alla piena espressione del loro straordinario potenziale.

La premiazione di quest'anno ha visto il ritorno di Tiziano Guardini, vincitore nel 2017 del premio Franca Sozzani Award for Best Emerging Designer (Miglior stilista emergente). Con la sua partecipazione speciale, Guardini ha celebrato la conclusione del suo programma di mentoring di un anno con The Bicester Village Shopping Collection. Alla premiazione di quest'anno, Guardini ha inoltre potuto ammirare una delle sue creazioni cruelty-free indossata dalla celebrità cinese, e giudice di The Green Carpet Fashion Awards, Hu Bing.

Parlando di questa esperienza, Guardini ha commentato: "Le competenze apprese nel periodo trascorso con The Bicester Village Shopping Collection sono state di grande aiuto per il mio sviluppo. Sono immensamente grato a tutti coloro che mi hanno aiutato a migliorare il mio senso degli affari. Sono emozionato per quello che il futuro ha in serbo e molto felice di continuare a far comprendere meglio il concetto di sostenibilità tramite i miei modelli sperimentali, sempre nel rispetto dell'ambiente, e grazie alle persone che li indossano e alle generazioni che apprenderanno e trarranno vantaggio da essi".  

 

Editorial3.jpg
Top