Summer Festival

Calendario degli show del giovedì di artisti:

29 giugno

  • Camillocromo, marching band fiorentina; spettacolo itinerante
  • 00 - 20.15 (durata 15’); 20.30 – 21.00 (30’); 21.30 -22.00 (durata 30’); 22.15 – 22.30 (durata 15’)
  • Les Mobilettes in Cafe’ frappé al ristorante Villano, spettacolo interattivo
  • 15 - 21.00 (durata 45’)
  • Duo Masawa, danza acrobatica italo-argentino; postazione fissa
  • 00 - 21.30 (durata 30’); 22.00 - 22.30 (durata 30’)

6 luglio

  • BandaKadabra, Marching band; spettacolo itinerante
  • 00 – 20.30 (durata 30’); 21.00 – 21.30 (durata 30’); 22.00 – 22.30 (durata 30’)
  • L’Excuse in HomoCatodicus, burattini interattivi, performance itinerante
  • 00 - 20.45 (durata 45’);  21.15 – 22.00 (durata 45’)
  • Silvia Martini, show acrobatico con hula hoop, postazione fissa
  • 30 - 21.00 (durata 30’); 21.45 - 22.15 (durata 30’)

13 luglio

  • Roaring Emily Band, Marching band, spettacolo itinerante
  • 00 - 20.15 (durata 15’); 20.30 – 21.30 (30’); 21.30 – 22.30 (durata 60’)
  • Teatro Tascabile, sfilata e walzer sui trampoli, performance itinerante
  • 00 – 21.30 (durata 30’)
  • Duo Masawa, show acrobatico italo-argentino, postazione fissa
  • 15 – 20.45 (durata 30’), 21.45 – 22.15 (durata 30’)

20 luglio

  • L’Excuse in Homocatodicus, burattini interattivi, performance itinerante
  • 00 - 20.45 (durata 45’); 21.30 – 22.15 (durata 45’)
  • Roaring Emily Band, spettacolo itinerante;
  • 00 - 22.45 (durata 45’); 21.00 – 21.45 (durata 45’); 22.00 – 22.30 (durata 30’)
  • Silvia Martini, show acrobatico con hula hoop; postazione fissa
  • 45 - 21.15 (durata 30’), 21.45 - 22.30 (durata 30’):

27 luglio

  • Les Mobilettes in Cafe’ frappé al ristorante Ca’puccino, spettacolo interattivo
  • 15 - 21.00 (durata 45’)
  • BandaKadabra Marching band, spettacolo itinerante;
  • 00 - 20.15 (durata 15’); 20.30 – 21.00 (30’); 21.30 -22.00 (durata 30’); 22.15 – 22.30 (durata 30’)
  • Mr Dyvinetz, show acrobatico, postazione fissa
  • 00 – 21.30 (durata 30’); 22.00 – 22.30 (durata 30’):


Calendario delle performance dei visual artist del week end di luglio:

7- 8- 9 luglio: La Fille Bertha;
dalle 10 alle 19.00 live performance dipingerà vetrine e la scritta “JOY”

15-16 luglio: Gio Pastori, visual artist
dalle 10 alle 19.00 scritta “LOVE”

22-23 luglio: Francesco Poroli, visual artist decorerà la scritta “Happy”
In omaggio per gli ospiti una stampa d’autore autografata dall’artista

GLI ARTISTI 

Bandakadabra

Molto più di una Marching Band, la Bandakadabra travalica i confini di ogni classificazione: musica di altissima qualità e improvvisazione teatrale incontrano la capacità di coinvogere il pubblico e di dare vita ogni volta ad uno spettacolo unico.
La Bandakadabra si é imposta come una delle realtà più interessanti del panorama italiano, spaziando in un repoertorio originali dalla musicalità fusion con elementi latin, jazz, e balkan. Hanno collaborato con musicisti quali Roy Paci, Marta dui tubi, Carlo Actis Dato, Gianluigi Carlone della Banda Osiris e Fabio Barovero.



Camillocromo
L’orchestra Camillocromo si trasforma in una Marchin’ Band coinvolgente, mescolando il dixieland con sonorità klezmer, unite a composizioni originali per una performance interattiva ed esaltante, con gags e sketch ispirati dalle persone e dai luoghi incontrati marciando. Guidato dal talento di questi musicisti brillanti e divertenti, il pubblico diventa protagonista e viene coinvolto in atmosfere surreali, dove è impossibile smettere di ballare, ridere e ascoltare la musica.



Duo Masawa
Il Duo Masawa è una giovane e promettente compagnia di circo contemporaneo: Wanagi Valnei, acrobata, ha perfezionato le sue abilità in Sud America, mentre Manuela Gaona è danzatrice classica, performer e acrobata.



L’EXCUSE in “HOMOCATODICUS”
Maestro Salvatore, conosciuta la sublime Isabella su internet, non riesce a togliersi dalla testa il suo volto meraviglioso. Decide, con Gianni, di cercarla, ma la ragazza si trasferisce di continuo. Magari ora vive proprio a Colorno, o forse è qui per le ferie? I due stanno già indagando… Un Don Quixotte catodico contemporaneo, uno spettacolo che ‘attraverso lo schermo’ mostra con sagace ironia il culto dell’immagine proprio della nostra società ed i suoi paradossi.
 


Mobilette in “Café Frappé”
Parigi, 1959 - Un caffé, una cittadina francese, due giovani donne Judith e Lily che si rincontrano per caso...
Si lasciano trasportare dal suono della radio e tra un mambo, un boogie e una danza improvvisata, finiscono per muovere sedie, tazze e piattini, coinvolgendo ipubblico presente con gag divertenti e improvvisazioni spiazzanti... a ritmo di danza.



Mr Dyvinetz
A soli 8 anni, Francisco Rojas vinceva già gare nazionali di ginnastica acrobatica nella sua patria, il Cile. Più tardi  si specializza nella disciplina acrobatica di Acro-Balance lavorando anche al Cirque du Soleil. Il suo ultimo spettacolo è un solo di Re Cyr, un attrezzo che pochi artisti al mondo sono in grado di utilizzare.  Mr. Dyvinetz  si esibisce in una performance tecnica perfetta, in cui gira nello spazio a 360°, eseguendo contemporaneamente figure acrobatiche e di ballo sorprendenti.


Roaring Emily Band
L’organico strumentale della band rispecchia le formazioni di inizio novecento a New Orleans: la tromba presenta la melodia, il clarinetto sostiene il controcanto mentre trombone, sax tenore e banjo eseguono il fraseggio ritmico e le note fondamentali degli accordi. Tuba o susaphone forniscono la linea del basso e la batteria l’accompagnamento ritmico.




Silvia Martini
Ginnasta nell’infanzia, laura con lode in Archeologia, Silvia si appassiona al circo contemporaneo e studia in tutta Europa, specializzandosi al circo criollo a Buenos Aires. I suoi spettacoli sono dinamici, divertenti, coinvolgenti.



Teatro Tascabile
Uno spettacolo per spazi aperti costruito intorno ad una categoria-mito della cultura sociale europea, il valzer. Otto danzatori si riuniscono, a seguito di una lunga parata lungo le vie del villaggio, per dare luogo ad una danza elegante e leggera, in cui i trampoli amplificano il concerto dei décolletés, dei tulli e degli smoking in un vortice onirico-fiabesco, evocativo e suggestivo.



Le live performance dei visual artist

Fidenza Village, vero e proprio "palco della creatività internazionale", durante il mese di luglio durante 3 weekend ospiterà le live performance di alcuni fra i talenti artistici, impegnati in un’originale interpretazione della street art in una chiave assolutamente fashion.

Le parole sono importanti, sono energia pura: è questa la filosofia che ispira tre grandi installazioni JOY, LOVE e HAPPY presenti nel Villaggio che per l’occasione saranno decorate da tre talenti contemporanei, tre visual artist provenienti dal mondo del fashion o del design contemporaneo: La Fille Bertha, Gio Pastori e Francesco Poroli.

Nel corso delle performance gli ospiti di Fidenza Village potranno incontrare dal vivo gli artisti e ricevere una speciale stampa d’autore in edizione limitata.


I VISUAL ARTIST DEI WEEKEN DI LUGLIO

Dal 7 al 9 luglio La Fille Bertha realizzerà dal vivo alcune speciali installazioni illustrando le vetrine di selezionate boutique in cui prenderanno vita colori e personaggi glamour.

L’artista personalizzerà anche la scritta JOY trasformandola in un colorato inno all’energia dell’estate.

La Fille Bertha è un’artista italiana che reinterpreta in modo originale e glamour la street art. Ha collaborato con Eastpak, If Bags, Vogue, Artribune, Fashion Illustrated, Urban, Domus, Design Speaking, Quattromani


Dal 15 e 16 luglio Gio Pastori interpreterà la sua visione dell’amore personalizzando la scritta Love con il suo alfabeto visivo giovane e glamor fatto di silhouette essenziali.
Gio Pastori È un artista della carta, protagonista della nuova generazione milanese del design. Ha collaborato con importanti realtà nel campo editoriale e della moda tra cui Nike, Fendi, Amica, Vita. Di recente è stato segnalato da Forbes tra i "30 under 30” più influenti d’Europa.



Dal 22-23 luglio Francesco Poroli darà vita alla parola HAPPY.
Illustratore e art director milanese con il suo stile “retro-modern, fortemente iconico e flat, aggiungerà nota di colore e positività ad un’estate ricca di sorprese ed emozioni live.
L’artista è un illustratore e art director di Milano. Lavora per alcuni dei più prestigiosi marchi di editoria e sportswear del mondo: The New York Times Magazine, Wired, GQ, Style - Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, La Repubblica, Panorama.

Adidas, Google, Reebok, NBA, Greenpeace, Red Bull, Unicredit, McDonald's and more


.