Summer Festival

Calendario degli show del giovedì di artisti:

29 giugno

  • Camillocromo, marching band fiorentina; spettacolo itinerante
  • 00 - 20.15 (durata 15’); 20.30 – 21.00 (30’); 21.30 -22.00 (durata 30’); 22.15 – 22.30 (durata 15’)
  • Les Mobilettes in Cafe’ frappé al ristorante Villano, spettacolo interattivo
  • 15 - 21.00 (durata 45’)
  • Duo Masawa, danza acrobatica italo-argentino; postazione fissa
  • 00 - 21.30 (durata 30’); 22.00 - 22.30 (durata 30’)

6 luglio

  • BandaKadabra, Marching band; spettacolo itinerante
  • 00 – 20.30 (durata 30’); 21.00 – 21.30 (durata 30’); 22.00 – 22.30 (durata 30’)
  • L’Excuse in HomoCatodicus, burattini interattivi, performance itinerante
  • 00 - 20.45 (durata 45’);  21.15 – 22.00 (durata 45’)
  • Silvia Martini, show acrobatico con hula hoop, postazione fissa
  • 30 - 21.00 (durata 30’); 21.45 - 22.15 (durata 30’)

13 luglio

  • Roaring Emily Band, Marching band, spettacolo itinerante
  • 00 - 20.15 (durata 15’); 20.30 – 21.30 (30’); 21.30 – 22.30 (durata 60’)
  • Teatro Tascabile, sfilata e walzer sui trampoli, performance itinerante
  • 00 – 21.30 (durata 30’)
  • Duo Masawa, show acrobatico italo-argentino, postazione fissa
  • 15 – 20.45 (durata 30’), 21.45 – 22.15 (durata 30’)

20 luglio

  • L’Excuse in Homocatodicus, burattini interattivi, performance itinerante
  • 00 - 20.45 (durata 45’); 21.30 – 22.15 (durata 45’)
  • Roaring Emily Band, spettacolo itinerante;
  • 00 - 22.45 (durata 45’); 21.00 – 21.45 (durata 45’); 22.00 – 22.30 (durata 30’)
  • Silvia Martini, show acrobatico con hula hoop; postazione fissa
  • 45 - 21.15 (durata 30’), 21.45 - 22.30 (durata 30’):

27 luglio

  • Les Mobilettes in Cafe’ frappé al ristorante Ca’puccino, spettacolo interattivo
  • 15 - 21.00 (durata 45’)
  • BandaKadabra Marching band, spettacolo itinerante;
  • 00 - 20.15 (durata 15’); 20.30 – 21.00 (30’); 21.30 -22.00 (durata 30’); 22.15 – 22.30 (durata 30’)
  • Mr Dyvinetz, show acrobatico, postazione fissa
  • 00 – 21.30 (durata 30’); 22.00 – 22.30 (durata 30’):


Calendario delle performance dei visual artist del week end di luglio:

7- 8- 9 luglio: La Fille Bertha;
dalle 10 alle 19.00 live performance dipingerà vetrine e la scritta “JOY”

15-16 luglio: Gio Pastori, visual artist
dalle 10 alle 19.00 scritta “LOVE”

22-23 luglio: Francesco Poroli, visual artist decorerà la scritta “Happy”
In omaggio per gli ospiti una stampa d’autore autografata dall’artista

GLI ARTISTI 

Bandakadabra

Molto più di una Marching Band, la Bandakadabra travalica i confini di ogni classificazione: musica di altissima qualità e improvvisazione teatrale incontrano la capacità di coinvogere il pubblico e di dare vita ogni volta ad uno spettacolo unico.
La Bandakadabra si é imposta come una delle realtà più interessanti del panorama italiano, spaziando in un repoertorio originali dalla musicalità fusion con elementi latin, jazz, e balkan. Hanno collaborato con musicisti quali Roy Paci, Marta dui tubi, Carlo Actis Dato, Gianluigi Carlone della Banda Osiris e Fabio Barovero.



Camillocromo
L’orchestra Camillocromo si trasforma in una Marchin’ Band coinvolgente, mescolando il dixieland con sonorità klezmer, unite a composizioni originali per una performance interattiva ed esaltante, con gags e sketch ispirati dalle persone e dai luoghi incontrati marciando. Guidato dal talento di questi musicisti brillanti e divertenti, il pubblico diventa protagonista e viene coinvolto in atmosfere surreali, dove è impossibile smettere di ballare, ridere e ascoltare la musica.



Duo Masawa
Il Duo Masawa è una giovane e promettente compagnia di circo contemporaneo: Wanagi Valnei, acrobata, ha perfezionato le sue abilità in Sud America, mentre Manuela Gaona è danzatrice classica, performer e acrobata.



L’EXCUSE in “HOMOCATODICUS”
Maestro Salvatore, conosciuta la sublime Isabella su internet, non riesce a togliersi dalla testa il suo volto meraviglioso. Decide, con Gianni, di cercarla, ma la ragazza si trasferisce di continuo. Magari ora vive proprio a Colorno, o forse è qui per le ferie? I due stanno già indagando… Un Don Quixotte catodico contemporaneo, uno spettacolo che ‘attraverso lo schermo’ mostra con sagace ironia il culto dell’immagine proprio della nostra società ed i suoi paradossi.
 


Mobilette in “Café Frappé”
Parigi, 1959 - Un caffé, una cittadina francese, due giovani donne Judith e Lily che si rincontrano per caso...
Si lasciano trasportare dal suono della radio e tra un mambo, un boogie e una danza improvvisata, finiscono per muovere sedie, tazze e piattini, coinvolgendo ipubblico presente con gag divertenti e improvvisazioni spiazzanti... a ritmo di danza.



Mr Dyvinetz
A soli 8 anni, Francisco Rojas vinceva già gare nazionali di ginnastica acrobatica nella sua patria, il Cile. Più tardi  si specializza nella disciplina acrobatica di Acro-Balance lavorando anche al Cirque du Soleil. Il suo ultimo spettacolo è un solo di Re Cyr, un attrezzo che pochi artisti al mondo sono in grado di utilizzare.  Mr. Dyvinetz  si esibisce in una performance tecnica perfetta, in cui gira nello spazio a 360°, eseguendo contemporaneamente figure acrobatiche e di ballo sorprendenti.


Roaring Emily Band
L’organico strumentale della band rispecchia le formazioni di inizio novecento a New Orleans: la tromba presenta la melodia, il clarinetto sostiene il controcanto mentre trombone, sax tenore e banjo eseguono il fraseggio ritmico e le note fondamentali degli accordi. Tuba o susaphone forniscono la linea del basso e la batteria l’accompagnamento ritmico.




Silvia Martini
Ginnasta nell’infanzia, laura con lode in Archeologia, Silvia si appassiona al circo contemporaneo e studia in tutta Europa, specializzandosi al circo criollo a Buenos Aires. I suoi spettacoli sono dinamici, divertenti, coinvolgenti.



Teatro Tascabile
Uno spettacolo per spazi aperti costruito intorno ad una categoria-mito della cultura sociale europea, il valzer. Otto danzatori si riuniscono, a seguito di una lunga parata lungo le vie del villaggio, per dare luogo ad una danza elegante e leggera, in cui i trampoli amplificano il concerto dei décolletés, dei tulli e degli smoking in un vortice onirico-fiabesco, evocativo e suggestivo.



Le live performance dei visual artist

Fidenza Village, vero e proprio "palco della creatività internazionale", durante il mese di luglio durante 3 weekend ospiterà le live performance di alcuni fra i talenti artistici, impegnati in un’originale interpretazione della street art in una chiave assolutamente fashion.

Le parole sono importanti, sono energia pura: è questa la filosofia che ispira tre grandi installazioni JOY, LOVE e HAPPY presenti nel Villaggio che per l’occasione saranno decorate da tre talenti contemporanei, tre visual artist provenienti dal mondo del fashion o del design contemporaneo: La Fille Bertha, Gio Pastori e Francesco Poroli.

Nel corso delle performance gli ospiti di Fidenza Village potranno incontrare dal vivo gli artisti e ricevere una speciale stampa d’autore in edizione limitata.


I VISUAL ARTIST DEI WEEKEN DI LUGLIO

Dal 7 al 9 luglio La Fille Bertha realizzerà dal vivo alcune speciali installazioni illustrando le vetrine di selezionate boutique in cui prenderanno vita colori e personaggi glamour.

L’artista personalizzerà anche la scritta JOY trasformandola in un colorato inno all’energia dell’estate.

La Fille Bertha è un’artista italiana che reinterpreta in modo originale e glamour la street art. Ha collaborato con Eastpak, If Bags, Vogue, Artribune, Fashion Illustrated, Urban, Domus, Design Speaking, Quattromani


Dal 15 e 16 luglio Gio Pastori interpreterà la sua visione dell’amore personalizzando la scritta Love con il suo alfabeto visivo giovane e glamor fatto di silhouette essenziali.
Gio Pastori È un artista della carta, protagonista della nuova generazione milanese del design. Ha collaborato con importanti realtà nel campo editoriale e della moda tra cui Nike, Fendi, Amica, Vita. Di recente è stato segnalato da Forbes tra i "30 under 30” più influenti d’Europa.



Dal 22-23 luglio Francesco Poroli darà vita alla parola HAPPY.
Illustratore e art director milanese con il suo stile “retro-modern, fortemente iconico e flat, aggiungerà nota di colore e positività ad un’estate ricca di sorprese ed emozioni live.
L’artista è un illustratore e art director di Milano. Lavora per alcuni dei più prestigiosi marchi di editoria e sportswear del mondo: The New York Times Magazine, Wired, GQ, Style - Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, La Repubblica, Panorama.

Adidas, Google, Reebok, NBA, Greenpeace, Red Bull, Unicredit, McDonald's and more


.

 

Top
X

Usiamo i cookies per fornirti la migliore esperienza e soddisfazione quando navighi nel nostro sito; senza di essi la funzionalità di quest’ultimo sarà ridotta. Per favore, clicca su "X" per confermare che sei d’accordo con l'utilizzo dei cookies su questo sito. Alternativamente, clicca qui per sapere come cambiare le tue impostazioni sui cookies e clicca qui per visualizzare la nostra politica completa sui cookies.