YOUR BANDANA STYLE

Colleziona le 5 bandane dei giovani talenti della CNMI Green Carpet Talent Competition 

Dal 24 settembre al 21 ottobre, spendi almeno 300€ cumulativi nella stessa giornata nelle boutique e nei punti ristoro* e mostra gli scontrini nello spazio The Concierge oppure rivolgiti al Bandana Bar presente nel viale principale del Villaggio dalle 11 alle 20 durante la settimana e dalle 10 alle 20 nei weekend. Riceverai subito una bandana in cotone sostenibile disegnata dai finalisti della CNMI Green Carpet Talent Competition. 

 

*Importo minimo di consumazione 10€.  
 Clicca qui per leggere il regolamento completo 

Nella cornice dei festeggiamenti dei 15 anni di stile di Fidenza Village, i 5 finalisti dei “CNMI Green Carpet Talent Competition”, il contest per designer emergenti parte dei “Green Carpet Fashion Award Italia”, hanno realizzato in esclusiva 5 pattern identificativi del proprio stile.

I pattern trovano una duplice declinazione artistica: all’interno del villaggio come motivo decorativo delle facciate di una selezione di boutique e come “bandane d’autore”.

In particolare, le bandane sono realizzate in fibre naturali, certificate in ogni fase di lavorazione e 100% made in Italy. Rappresentano inoltre il primo step del programma di Mentorship di The Bicester Village Shopping Collection®, programma di formazione su misura della durata di 12 mesi, che offre ai finalisti formazione in vari ambiti di business e l’opportunità d’incontrare esperti del settore di Value Retail in Europa e Cina.

 

Di seguito scopri di più sui finalisti e sulle loro bandane indossate dalle We Are Lovers.

GILBERTO CALZOLARI - il vincitore della CNMI Green Carpet Talent Competition

Nato e cresciuto a Milano, Gilberto Calzolari si è laureato all'Accademia delle Belle Arti di Brera e ha continuato ad avere un'impressionante carriera nella moda, lavorando per marchi di lusso globali, prima di creare il proprio marchio nel 2015. L'interesse centrale del marchio è la qualità del prodotto e per ottenere il meglio, utilizza tecniche di sartoria di origine italiana.

Foto 20-09-18-1-1200x1200.jpg

WRAD - SILVIA GIOVANARDI

Lanciato su Instagram nel 2015 per sensibilizzare sul vero impatto del settore della moda, si è evoluto in un laboratorio sostenibile e innovativo e in un’etichetta di streetwear con una semplice missione: ispirare le persone a mostrare valori immateriali attraverso oggetti tangibili.

Foto 20-09-18-3-1200x1200.jpg

TEATUM JONES

Fondata nel 2011 da Catherine Teatum e Rob Jones, Teatum Jones è un'etichetta di lusso con sede a Londra, riconosciuta per la sua estetica moderna, raffinata e audace che parla a donne intelligenti e sicure. I designer, che creano tessuti pregiati dalle forme fresche e raffinate, hanno ottenuto il riconoscimento di giovani "pionieri del tessile" e "innovatori" di Londra.

Foto 20-09-18-4-1200x1200.jpg

BEHNO

Fondata nel 2014 al fine di affrontare il tema della povertà e della salute globale attraverso canali aziendali tradizionali e non tradizionali. Il fondatore e direttore creativo, Shivam Punjya, è di origini indiane e ha lavorato per aiutare il proprio paese attraverso ampie campagne di raccolta fondi per Pratham, la più grande organizzazione non-profit per l’educazione in India.

Foto 20-09-18-1200x1200.jpg

DAVIDE GRILLO 

Il brand di Davide Grillo si fonda su una poetica unione di artigianato e processi tradizionali. A partire dal 2016 vive un’emozionante carriera, cominciata con una serie di corsi al Central Saint Martin di Londra, l’apprendimento dell’arte dell’assemblaggio e della creazioni di abiti con artigiani di Parma e infine il lavoro per brand dell’Alta Moda.

Foto 20-09-18-2-1200x1200.jpg
Top